lunedì 4 dicembre 2006

Tarte Chocolat Poire Chocolat


Questa Tarte è veramente goduriosa, per gli amanti del cioccolato con le pere, come l'autrice di questa ricetta, http://chocolateandzucchini.com
che mi permetto di riportare tradotta:

Chocolate Pear Chocolate Tart

Per la pasta (tipo crostata)
- 150 g farina
- 20 g cacao non zuccherato
- 85 g burro
- 85 g zucchero
- un po' di latte
per le pere
- 3 pere grandi
- 100 g zucchero
per la ganache
- 100 ml panna fresca
- 150 g cioccolato fondente (io ho usato un buon cioccolato al 70%)
- 2 tuorli
- 40 g burro

Iniziare con la pasta per la crostata, se avete un robot da cucina, meglio, altrimenti farete come me, a mano; unite in una terrina la farina, il cacao, lo zucchero ed il burro a piccoli pezzetti, mixate finché non otterrete una consistenza tipo sabbia. Aggiungere un po' di latte e mixate di nuovo, quindi stendete questa pasta con le mani in uno stampo, preferibilmente di quelli antiaderenti (io ne ho usato uno per crostate in ceramica, imburrato ed infarinato)

Adagiare sulla pasta un cerchio di carta da forno, con dei fagioli secchi sopra, e infornate nel forno preriscaldato a 220°, per 20 minuti; poi lasciate raffreddare e togliete carta e fagioli.

Per la preparazione delle pere: pelarle, tagliarle in quarti e togliere il torsolo, adagiarle in una casseruola con l'acqua, spolverare con lo zucchero e portare ad un leggero bollore per 10 minuti, finché avranno un aspetto traslucido. Scolarle bene e far raffreddare.

Assemblare il tutto: versare la crema ganache sulla tarte, e adagiare sopra i quarti di pera. Lasciare la tarte in frigo per almeno 2 ore, finché si solidifichi la crema; prima di servire lasciarla a temperatura ambiente per 15 min.



Il risultato, è assolutamente godurioso (mi ripeto, lo so;) ) , innanzitutto farete morir d'invidia i vicini, perché il profumo di cioccolato fumante scivolerà fuori, poi "drogherete" i vostri ospiti con una dose massiccia di cioccolato, che si sa, fa bene all'umore, stimola le endorfine o no so come si chiamino, ma crea dipendenza!

Le foto sono quelle che sono, non sono bravissima ma sopratutto sono pigra e non ho mai voluto leggere le istruzioni della macchina...fate voi.

1 commento:

Marilena ha detto...

Ciao!
La torta sembra molto accattivante ma non hai scritto come si fà la ganache al cioccolato. I tuorli restano crudi o si deve cuocere il composto? La panna è da montare?
Grazie, Marilena