domenica 11 febbraio 2007

I Baci

Probabilmente questi cioccolatini non arriveranno a San Valentino, ma pazienza, toccherà rifarli :)
I complimenti per questa ricetta vanno ad AB+ , visto che la ricetta l'ho presa da Note di Cioccolato.
Rispetto alla ricetta di AB+ devo dire che preferisco non tritare troppo finemente le nocciole (si vede) perché mi piace sentirle bene, e che non ho usato tutto cioccolato la latte per il ripieno, ma ho fatto metà latte e metà fondente.
Questi Baci sono molto buoni, faci da realizzare, ci vuole solo un po' di pazienza per preparare le praline e fare la copertura, ma è un piacevolissimo "lavoro" da fare la domenica pomeriggio.

Ingredienti (per 40 baci circa):
Cioccolato al latte 100gr
Cioccolato Fondente 300gr
Nocciole tostate 200gr
Zucchero a Velo 130gr
Panna fresca 4 cucchiai

Procedimento:
Tritare 150gr di nocciole con lo zucchero, poi aggiungere la panna, e il cioccolato al latte più 100gr di cioccolato fondente fusi a bagno maria. Mescolare il tutto e mettere in frigo per 20 min (altrimenti è troppo appiccicoso e si appiccica tutto alle mani)
Estrarre dal frigo l'impasto, e fare tante palline prelevando l'impasto con un cucchiaino; appoggiare una nocciola su ogni pallina, con una leggera pressione.
Disporre le praline su una placca rivestita di carta da forno e lasciarle solidificare in frigo per 30 min.
Nel frattempo preparare il cioccolato fondente, fuso a bagno maria e temprato, ed immergervi le praline aiutandosi con una forchettina, per poi lasciarle asciugare su una gratella (ho provato a lasciarle sulla carta da forno, ma il cioccolato non "cola" con il risultato di avere la base della pralina più larga del resto).


14 commenti:

Francesca ha detto...

ehilà, che capolavoro, i bci fatti in casa! Ti son venuti di un bene slurp slurp e brava!
Francesca

isabilla ha detto...

eh eh a dire il vero sono un po' sghembi, 2 o 3 proprio bellini, gli altri è meglio mangiarli senza guardarli troppo!

fabio ha detto...

posso assicurare di non essermi accorto che erano sghembi fino a quando non lo ho letto qui, nonostante io abbia spazzolato tutto il dolce piattino preparato dalla gentil Isa :)

isabilla ha detto...

ma graziee!
finché ci son complimenti, fa anche piacere esser stati scoperti.

Susan ha detto...

Ciao Isabilla!

Oh, may I please have one? They look divine! Ciao!

isabilla ha detto...

Ciao Susan!
Of course, we could eat "baci", drink good coffe, and chatting about food. It'll be wonderful, isnt'it?

Ab+ ha detto...

I complimenti per la ricetta vanno a te Isabilla: sei stata bravissima!!!
E' un blog molto, molto bello...
A presto!

cybergatto ha detto...

non amo il cioccolato, ma mi inchino decisamente davanti a questi tuoi cioccolatini! bravissima!!

>^^<

isabilla ha detto...

ab+: addirittura! mi fai arrossire.. :)
cybergatto: anche tu..ora arrossisco decisamente :-§ (sarà la faccina giusta?)

Francesca ha detto...

li ho inseriti nella lista dei cibi per san valentino da me, spero non ti dispisccia:-)
Francesca

isabilla ha detto...

francesca: eh sì, uffa che fastidio che mi linki sul tuo blog!!
:-D
sto scherzando, eh! mi fa un sacco piacere.
ti invio tanti baci virtuali.

il maiale ubriaco ha detto...

complimenti! bellissimi i tuoi baci, artigianalità perfetta. ma hai lavorato in un laboratorio?

solo un appunto: ma con le frasi come si fa?
ahaahahaaahahahhhaahahahhahaah
;-)

isabilla ha detto...

maiale ubriaco: laboratorio???
alle superiori facevo laboratorio legno, metalli, piegavamo il ferro, e modellavamo bassorilievi in argilla.
AHAHAHAHAHAH
per le frasi? le scrivi su un pezzo di carta, piccolo, poi prendi un quadratino tipo 12x12 di carta velina colorata, ci metti dentro il bacio e sotto il bigliettino piegato,
chiudi la carta velina con un nastrino, ed è fatto.

wheresmymind ha detto...

Those look so beautiful...I want one for desert!