martedì 27 novembre 2007

Torta de naranja


Poche parole, perchè questo dolce si presenta bene da solo, peccato solo che non si possa farne sentir il profumo...posso solo dirvi che è squisito: il profumo d'arancia esce dal forno durante la cottura, e resta in casa per una giornata buona! non c'è nessun bisogno del profuma ambienti, inoltre c'avrete quadagnato un dolce che...credo vi creerà dipendenza, almeno a noi ha fatto questo effetto;

sarà che siamo legati a questa Torta de naranja non solo con la gola, ma nche con i sentimenti, perchè questo era il cavallo di battaglia di una cara amica, che ha diviso con noi la "vita quotidiana" per parecchi anni, insomma era una di famiglia, quindi rifare questo dolce è anche un bellisimo modo per ricordare i bei momenti passati assieme.
Questa amica era italo-argentina, e nel suo immigrare dall'Argentina all'Italia, si era portata dietro il suo libricino di ricette, ecco perchè la ricetta è in spagnolo.


INGREDIENTES


2 tazas y 1/2 de harina
2 cucharaditas de polvo de hornear
pizca de sal
1/2 taza de jugo de naranja
150 gramos de manteca
1 taza y 1/2 de azúcar
4 huevos
ralladura de cáscara de l naranja

almíbar de naranja
1 taza de jugo (zumo) de naranja
1/2 taza de agua
1 taza de azúcar

Batir en un bol la manteca con el azúcar hasta que quede cremosa.
Agregar luego las 4 yemas y la ralladura de naranja.
Mezclar aparte la harina con el polvo de hornear y pizca de sal. Agregar esta mezcla a la preparación de manteca alternando con el jugo de naranja.
Incorporar luego las 4 claras batidas a punto de nieve.
Colocar en molde enmantecado y llevar a horno moderado durante 45 a 50 minutos.
Preparar el almíbar calentando los ingredientes en cacerola.
Desmoldar la torta y enseguida rociar con el almíbar aún caliente.


INGREDIENTI:
2 tazze e 1/2 di farina
1 bustina di leivito (io uso 1 bustina di cremor tartaro)
pizzico di sale
1/2 tazza di spremuta di arancia
150 grami di burro
1 tazza e 1/2 di zucchero
4 uova
la buccia grattuggiata di 1 arancia (io ho usato il riga-limoni, il risultato è migliore)

Sciroppo
1 tazza di spremuta di arancia
la buccia grattuggiata di un arancia (io ho usato sempre il riga-limoni)
1/2 tazza di acqua
1 tazza di zucchero

Preparazione

Montare a crema il burro e lo zucchero,
aggiungere i tuorli e la buccia dell'arancia grattuggiata;
Mescolare assieme la farina, bustina di lievito ed il sale.
Aggiungere la farina alla crema di burro, alternando con il succo d'arance.
Aggiungere l'albume montato a neve.
Mettere in una tortiena imburrata ed infarinata ed infornare nel forno preriscaldato a 180° per 50 minuti (prova stecchino).

Nel frattempo, preparare lo sciroppo scaldando gli ingredienti in un pentolino, lasciar evaporare per 10 min circa l'acqua, ma facendo attenzione che non si restringa troppo, quindi versare lo sciroppo caldo sulla torta ancora calda, praticare dei forellini con gli stuzzicadenti in modo che la torta assorba bene lo sciroppo.
Lasciar raffreddare prima di servire.

25 commenti:

giu&cat ha detto...

Concordo, non c'è miglior profuma-ambienti di una torta appena sfornata, tanto più se è profumatissima come la tua!

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

Ciao.. credo di essere qui per la prima volta.. se lamente non mi inganna..
Che bella torta .. deve essere sofficissima.. poi con l'arancia anche profumatissima!
Passerò spesso a trovarti!
Ciao!

Francesca ha detto...

auhmmm che fotografie che hai messo da acquolina perenne. Complimenti per la ricetta e per come ce l'hai presentata. E son proprio contenta che parteciperai all'evento di Natale, a modo tuo, your slow way :-) Baci.

Francesca

monique ha detto...

si che si sente!!!!e anche per me l'acquolina,a qs ora di merenda, si fa sentire!!
anche le foto, as usual, sono bellissime..a me non vengono mai così a fuoco da vicino, ma perchè??

isabilla ha detto...

- monica: scusa, ma tu usi la funzione macro? io la uso, e magari mi metto un po' distante dall'oggetto, non proprio vicina vicina..così rende di più la messa a fuoco rispetto allo sfondo;
ma non sono un'esperta e devo dirti che sono contenta oggi delle foto che faccio (ops, modestia!) e ci son riuscita con pazienza leggendo il libretto d'istruzioni della macchina e un libro di istruzoni della nikon sulla fotografia, fatto molto bene, imprestatomi da un amico fotografo
posso solo dirti, prova, con pazienza ce la farai
:-*

-francesca, grazie ;-*
ci sentiamo per la ricetta di natale

- elisa, ciao, ben arrivata,
grazie e la torta a dir il vero non è soffice come il pan di spagna per intenderci, anzi ha un pasta fissa ma molto morbida.

- giu&cat, allora la pensiamo allo stesso modo :-)

isabilla ha detto...

- monica: scusa, ma tu usi la funzione macro? io la uso, e magari mi metto un po' distante dall'oggetto, non proprio vicina vicina..così rende di più la messa a fuoco rispetto allo sfondo;
ma non sono un'esperta e devo dirti che sono contenta oggi delle foto che faccio (ops, modestia!) e ci son riuscita con pazienza leggendo il libretto d'istruzioni della macchina e un libro di istruzoni della nikon sulla fotografia, fatto molto bene, imprestatomi da un amico fotografo
posso solo dirti, prova, con pazienza ce la farai
:-*

-francesca, grazie ;-*
ci sentiamo per la ricetta di natale

- elisa, ciao, ben arrivata,
grazie e la torta a dir il vero non è soffice come il pan di spagna per intenderci, anzi ha un pasta fissa ma molto morbida.

- giu&cat, allora la pensiamo allo stesso modo :-)

teresa ha detto...

Ciao,belle ricette e belle foto..teresa

Sara ha detto...

Questo dolce è proprio invitante; appena finita la crostata di ricotta non mancherò di provarla.
Complimenti per il blog.

giulia ha detto...

Ciao! la torta è bellissima, da come l'hai descritta si riesce a sentirne il profumo :) e soprattutto si percepisce l'amicizia che c'è dietro.
Un bacione giulia

sciopina ha detto...

Bellissima questa torta!
Pare di sentire il profumo anche a me!
Adoro le arance, poi adesso e' cominciata la stagione..
baci
sciopina

comidademama ha detto...

isabilla, la fotografia prima è stupenda e la ricetta profuma.
Dal colore speravo fosse una versione del dolce d'arancio di mia nonna, ma prevede un arancio cotto nell'impasto e non viene sempre.
Ma questa ricetta la provo di certo, mi piace tanto lo stampo che hai usato, fa risaltare la texture della crosta. Posso chiederti come lo chiami e di che materiale è?
grazie

comidademama ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
comidademama ha detto...

Prova ad usare il MACRO, hai molto buon gusto e senso della luce, con il macro vedrai che risultati.
Ma io sto imparando, anche io.

Ho un amico fotografo professionista che mi ha fatto tutta una serie di osservazioni.
In questo articolo http://www.digicamhelp.com/learn/special-subjects/food.php
scritto dalla bravissima autrice del blog cook and eat (segue un altro e poi il blog solo sulle fotografie http://stilllifewith.com/index.php) troverai tutto quello che mi ha anche detto il mio amico professionista.
Puoi aderire anche al gruppo di flickr http://www.flickr.com/groups/stilllifewithflickr/, ti puoi iscrivere, pubblicare le foto e qualcuno del gruppo ti può aiutare per vedere con te la fotografia.
Consuma tempo, ma vale la pena.


Scusa l'intromissione via commento, magari sai già di questa fotografa. Vorrei scrivere un post in merito, ma ho un po' di cose da fare ed è in fila. La tua foto, non so perchè, non mi ha fatto continuare la visione del tuo blog e mi ha fatto scattare il commento fiume da asino sapiente, come si dice dalle mie parti.
Anyway, complimenti!

Mirtilla ha detto...

non so se perdermi nella bellezza delle immaggini o nel gusto buonissimo che ne traspare
mirtill@
http:/angolocottura.blogspot.com

Dolcetto ha detto...

Ci credo che è buonissima! Io ne avevo fatta una molto simile però con il limone... con l'arancia dev'essere ancor più buona!! La terrò sicuramente presente, anche perchè a casa mia l'arancia è un frutto che si mangia sempre per ultimo, quindi mi farebbe anche comodo farne fuori qualcuna...

Adrenalina ha detto...

Ti dico solo una cosa DA PROVARE!!!
A parte che le tue fotografie fanno venire veramente fame tanto sono belle!!
Questa torta dev'essere paradisiaca!!

isabilla ha detto...

* teresa, grazie :-)

* sara: provalo, non te ne pentirai :-)

* giulia: grazie! sì ha ragione, c'è un forte sentimento, anche dietro questa una semplice ricetta :)

* sciopina: cara, se ti piacciono le arance, questa torta fa per te!

* comidademama: sei stata gentilissima, ti ringrazio tanto per i consigli, i link li ho salvati, purtroppo la mia è una vecchia macchina, è una specie di via di mezzo tra una reflex e una compatta, purtroppo non si possono regolare molte funzioni, ma mi sta dando tante soddisfazioni!
Seguirò i tuoi consigli, tutti abbiamo da imparare :-D
Per lo stampo, ho utlizzato uno stampo in silicone per Kouglof http://www.afcoltellerie.com/store/tortiere2.asp#, è una forma bellissima, fa il suo effetto!!
grazie ancora :-)


* mirtilla: che carina che sei, grazie mille per il bel commento :-D

* dolcetto: io con il limone non la conoscevo, verrò da te a cercarla.
Da te nn si mangiano arance? pensa, noi abbiamo il problema contrario ;-)

* adrenalina: grazie, come al solito sei trooopo carina, e veramente, aspetto un tuo commento dopo aver provato il dolce ;-)

comidademama ha detto...

spero che ti piacciano i blog che ti ho detto e grazie per i riferimenti dello stampo, spettacolare!
un abbraccio!

nightfairy ha detto...

E' stupenda!l'interno sembra morbidissimo..adoro le torte all'arancia!

Gourmet ha detto...

Mi piacerebbe addentarne un pezzettino adesso.. proprio adesso!! Anche più di un pezzetto,adesso che lo guardo bene!
vado a fare colazione!
un bacione e brava anche le foto sono bellissime

Paola ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
isabilla ha detto...

comidademama: mi piacciono un sacco le pagine web che mi hai passato!!
e ti sono grata anche per il tempo che mi hai dedicato, hai scritto un post molto lungo, ho apprezzato moltissimo il tuo interessamento :-))
grazie ancora :-*

nightfairy: grazie! infatti è proprio così, compatta ma molto morbida e molto golosa :-)

sandra: ma grazzie cara :-)
vorrei tanto mandartene un pezzettino....:-*

Dea ha detto...

ciao Isabilla,

mi diletto anche io in ricette con gli agrumi in questo periodo. Non conoscevo il tuo sito che mi è stato segnalato....bello davvero complimenti!!! Proverò la tue ricette al più presto

un saluto Dea

Adrenalina ha detto...

Eccomi l'ho fatta ieri sera!!!! MITICAAAAAAAAAAA!! A parte il profumo anche mentre la prepari, ma poi la morbidezza e il gusto....paradisiaca!!!
Unico mio errore, l'ho fatta in una teglia da ciambella e l'estetica ne ha risentito e anche lo sciroppo ha faticato a farsi assorbire da quella pasta soffice soffice e profumata.
Prossima volta stampo giusto.
Comunque prevedo di farla e rifarla e rifarla ancora!!
BUONISSIMA
Grazie!!!

Mar ha detto...

Deliciosa y clásica receta de naranjas, es un placer recordarla.