martedì 25 dicembre 2007

Gli Auguri e la mia cucina il giorno di Natale




Eccomi! dopo la mia solita latitanza non potevo non fare capolino il giorno di Natale, non me lo sarei mai perdonato...quindi faccio tanti cari auguri a tutti, soprattuto a chi è passato di qui e mi ha lasciato gli auguri, grazie di cuore, mi avete fatto una bella sorpresa!!!
Sono le 23.46 del 25 dicembre, finalmente è finita, la lavastoviglie sta facendo il 3° giro, oggi eravamo un discreto numero di persone, non ho fatto tutto io, il menù è stato all'insegna della tradizione (di famiglia!) e dei prodotti locali.
Quindi, a parte i quasi 2 kg di pane sfogliato o "PAN DE HOJALDRE" delle sorelle Simili che ho fatto stamattina,

(nota: questo pane è sempre un successone, la ricetta l'ho trovata su coquinaria ed è facile da realizzare, richiede solo un po' di tempo per le lievitazioni, ma risultato spettacolare assicurato, ed è buonissimo anche il giorno dopo!)

quindi per iniziare, pane al burro con fettine di muscoletto di prosciutto di S.Daniele,

fette di polenta con Pitina - specialità delle "mie" montagne, cioè della Val Tramontina, è una specie di polpetta rotolata nella farina da polenta, affumicata con legno di faggio e ginepro per essere poi stagionata, composta da carini carni bovine, caprine, ovine o selvaggina ed insaporita con sale, pepe ed erbe aromatiche della zona;

Primo raviolini (fatti dalla zia) ripieni di magro conditi dal ragù (fatto dalla suocera)
Secondi: cappone lesso con mostarda, brovada (fatta da mia mamma), muset e purè

lo so, la foto non è bella, ma bisogna esser proprio bravi per far sembrare belle delle fettine di musetto con la brovada (argh!);
Dolce? Il pandoro Biffi di Milano (io ne vado pazza) e la Gubana di Cividale.
..e qualche tartufino preparato da me.

Ops, mi son scordata le ricette, meno male che qualcuno me l'ha fatto notare:

Pane Sfogliato o Pan de Hojaldre:

tempi: 1 ora 1/2 lievitazione per il lievitino
2 ore per i filoni
1/2 di lavorazione
35 min cottura

Per il lievitino:
100gr di farina 00 (io ho provato anche con 70gr di manitoba e 30 gr di 00, lievita mooolto di più, ed è meno "duro" ma lo stesso croccante)
60gr d'acqua
4gr di lievito di birra
Impastare e far lievitare fino al raddoppio (ca. 1 ora e mezza).

500gr farina 00
250gr d'acqua
30gr + 30gr olio extra-vergine d’oliva (30 per ogni filone)
20gr di lievito di birra
10gr di sale
1 cucchiaio di olio

Procedimento:
Fare la fontana, versare l’acqua, fondere il lievito di birra, unire il lievitino e amalgamare, unire un poco di farina e un cucchiaio di olio. Finire l’impasto senza lavorarlo in eccesso. Dividere l’impasto a metà e fare due filoni, coprirli e lasciarli riposare sul tavolo per 15-20 minuti. Prendere il singolo filone e spianarlo molto sottile fino ad avere un rettangolo (30 x 60 cm), ungere la superficie con metà dei 30 gr. d’olio (con il palmo delle mani), piegare in quattro la sfoglia, battere con mattarello (lasciare riposare 15 min circa per rilassare il glutine) e spianare nuovamente formando nuovamente un'altro rettangolo di circa cm. 30x 60, ungere di nuovo con i restanti 15 gr. d’olio e arrotolare la pasta partendo dal lato corto (io qui taglio a metà il filone per avere 2 panini distinti, quindi alla fine ne avrete 4). Disporre i 4 pani su due teglie. Con una lametta tagliarli per il lungo molto profondamente lasciando al centro circa cm. 3 di spazio intero e senza tagliare le chiocciole ai lati, spennellare con pochissimo olio, coprire e lievitare al raddoppio per circa 45-60 minuti (io ho lasciato lievitare anche per 1 ora e 20 min). In forno a 200° per 30-35 minuti.



Tartufini al cioccolato e pistacchio

ingredienti:
150gr di cioccolato fondente al 70%
100ml di panna fresca
un cucchiaino di burro
2-3 cucchiai di pistacchi verdi sgusciati tritati (non salati)
- si possono sostituire con altri ingredienti di vs gusto, tipo nocciole, mandorle, noci, cacao, polvere d'arancia, matcha....

procedimento per la ganache:
tritare il cioccolato; versare la panna in pentolino con il burro e portare a bollore, quindi unire il cioccolato tritato, spegnere il fuoco e mescolare bene finché si sarà sciolto; quando il composto sarà freddo riporre in frigo a rassodare per qualche ora o meglio per una notte.

Riprendere la ganache, ricavare delle palline e farle rotolare nei pistacchi tritati, riporre in frigo fino al momento di servirli.



Tartufini al cioccolato bianco

ingredienti:
150gr di cioccolato bianco (quello più buono, possibilmente poco zuccherato)
100ml di panna fresca
un cucchiaino di burro
1-2 cucchiai di farina di mandorle
mandorle pelate q.b.
per la copertura farina di mandorle o cocco grattugiato

procedimento:
portare a bollore la panna ed il burro, quindi farci sciogliere il cioccolato bianco tritato, far raffreddare, se il composto risultasse troppo liquido, aggiungere farina di mandorle quanto basta; riporre in frigo per qualche ora, quindi prelevare dal composto una quantità giusta per fare un noce, inserire al centro la mandorla pelata, chiudere bene e far rotolare nella farina di mandorle o nel cocco - ma anche nel cioccolato grattugiato se li volete scuri fuori e bianchi dentro.
riporre in frigo fino al momento di servirli.


Auguro belle e fortunate giornate a tutti, anche a chi non festeggia, qui tra poco si parte per la Spagna - Barcellona, Valencia.. cari auguri a tutti.

24 commenti:

Giovanna ha detto...

buone feste e buone vacanze.... al prossimo anno

enza ha detto...

auguri.
bello girare per i floodblog, in un momento di relax quando c'è la calma piatta.
quel pane mi fa proprio gola....

Mariluna ha detto...

bello il pane sfogliato e la ricetta? baci

giulia ha detto...

Tantissimi auguri!!!! Ormai siamo tutti proiettati per la fine dell'anno quindi buona fine e buon (ottimo) principio!!!! :) un mega bacio giulia

isabilla ha detto...

giovanna, grazie, anche a te buone feste!

enza, sì, infatti dopo il pranzo di Natale ho un po' di tempo, devo lavorare ma senza stroppo stress, così ho l'occasione per gironzolare un po'.
Per il pane, provalo, sarà un successone.

mariluna: ops, mi ero dimenticata, ora ho sistemato! so sbatata :)

giulia: eh si, buona fine e ottimo inizio anche a te, auguri!!

Roberto ha detto...

Ho letto il tuo profilo .. vedo che hai una propenzione decisa per i classici, magari un po pesanti, le tue ricette sono interessantissime mi cimenterò!
Buon 2008 a te e a chi vuoi bene.

Roberto ha detto...

Credo che seguiro il tuo consiglio ed utilizzerò la tua ricetta per la torta di cioccolato e pere, ma ho un dubbio: niente lievito??

JAJO ha detto...

Ciao Isa, mille auguroni anche a te (la Pitina deve essere strepitosa !!!).
Jacopo

isabilla ha detto...

roberto: sì, adoro i grandi classici, sia nella musica che nella letteratura che nel cinema, se sono "tosti" meglio, ho pazienzza e mipacciono le storie lunghe.

Per la torta cioccolato e pere, non ci va il lievito, la torta si alza per l'aria inglobata negli albumi montati a neve, ma non sarà una torta sofficissima, anzi, sarà umida e densa di cioccolato :-)

jajo: grazie, anche a te :-) la pitinina va proprio provata!

Thenosycook ha detto...

Complimenti! Sono finita qui girando per foodblog, questi panini sfogliati sono divinamente belli, praticamente il procedimento mi sembra simile a quello della pasta sfoglia fatta con l'olio... un giorno se ho tempo proverò.
Ti lascio tanti auguri di buon 2008.
Greta

palmy ha detto...

Ciao, ho un blog in cui parlo soprattutto del mio lavoro di insegnante, ma ho messo anche una sezione di links dedicata ai foodblogs che mi piacciono e così ti ho inserito tra i miei links culinari... Le tue foto sono bellissime... auguri di buone feste!Palmy

Christian ha detto...

si, si tutto interessante qui! auguri!

giu&cat ha detto...

Foto splendide come sempre! I tartufini che sbucano dalla carta un po' arruffata sono uno-tira-l'altro! E quelle fette di polenta, oddio che acquolina! E il pane, assolutamente da copiare! Buone vacanze, Cat

Morrigan ha detto...

E brava Isabilla!
Io ti faccio gli auguri di buon anno!

isabella ha detto...

complimentissimi, se passi per Venezia fammi sapere, dopo le feste torno in ufficio....
prossima sfida ...farò la putizza...

Roberto ha detto...

Ho seguito la tua ricetta ed è venuta un ottima torta, morbida e cioccolatosa, grazie!

Dolcetto ha detto...

Il Natale ormai è andato ma raddoppio gli auguri per un 2008 fantastico, ricco di gioia e soddisfazioni!!!
PS: stupendo il tuo pane!!

fra ha detto...

ciao! Ti ringrazio, in ritardo per essere passata dal mio blog per gli auguri. Avrei bisogno di contattarti per farti una proposta di collaborazione/lavoro riguardante la tua passione per la cucina. Il mio indirizzo è:
pupix2000@libero.it. Fatti viva! Ci tengo!

Adrenalina ha detto...

Questo pane sfogliato sa da fare assolutamente!!!!
Buon anno nuovo cara Isabilla!!

Gourmet ha detto...

cara ISabilla.... quel pane lì é da urlo!! E mica solo lui.... ora me le guardo per benino tutte..intante auguroa te un 2008 fantastiliardico!!! Pieno d'more felicità e salute.. bacioni
Sandra..Untoccodizenzero

adina ha detto...

certo che.. quei panini... sono davvero super!! buon anno!!

cioccolata ha detto...

CIAO COMPLIMENTI PER IL TUO BELLISSIMO BLOG....COMPLETO SICURAMENTE ....MA SOPRATTUTTO INVITANTE...A PRESTO JESSICA

isabilla ha detto...

scusate per il solito ritardo con cui vi rispondo, intanto grazie a tutti e ancora tanti auguri (anche se siamo ormai a gennaio inoltrato, vabbè, meglio in più che in meno)

thenosycook: sono contenta che ti piacciano! provalo, e poi dimmi se t'è piaciuto, grazie e ciao :-)

palmy: ho visto il tuo blog, sai che mi piace? come mi piace molto il tuo mestiere,
il momdo della scuola in generale, passerò a trovarti spesso :-)

christian: grazie per l'interessante, molto carino :-)


cat: grazie grazie :-) copia copia, ti piacerà, è ancor più buono che bello.



morrigan: grazie mille:-) tanti cari auguri anche a te :-)


isabella: sì, sono passata la settimana scorsa a Venezia, e ci sarò anche il 29 (c'è un'altra opera)
tu dove hai l'ufficio?
ci facciamo un caffè o meglio un vinello con cicchetto?
che bella 'sta cosa :-)





roberto: sono felice che ti sia piaciuta, e grazie mille per avermelo comunicato :-)

dolcetto: grazie, e ancora grazie :-*

fra: grazie, anche se ormai ci siamo già sentite ;-)

adrenalina: grazieee :-) provalo, poi fammi sapere, secondo me ti piacerà!

gourmet: grazie mille per i bei auguri, sempre cara :-)

adina: grazie! eh sì, sono veramente belli, provali :-)

cioccolata: ma che bel nick :-)
grazie a te, e a presto!

Petra aka Cascabel ha detto...

Thanks for giving me the link to your pan de hojaldre! This looks great. It seems you made rolls (cut the bread in halves)?