venerdì 21 settembre 2007

Gnocchi di Ricotta, veloci veloci!


se avete già fatto i gnocchi alla zucca, fare questi gnocchi è un gioco da ragazzi.
Tempo d'esecuzione: 20 min!
Io gli ho fatti ieri in pausa pranzo, a dir il vero dovevo lavorare,
ma non riuscivo a raccogliere i pensieri e a sbrogliare il casino che avevo in testa,
quindi devo ammettere che lavorare con le mani l'impasto morbido, fare tanti bastoncini rollando la pasta sul tavolo, tagliare l'impasto a tocchetti, ed infine gustarmi un buon piatto di gnocchi morbidi, sodi, semplici semplici mi ha dato quel tocco di soddisfazione giusto per riprendere il lavoro e risolvere i garbugli.

Sembra uno SPOT per i gnocchi, vero? :-D
In realtà non è così strano questo effetto, un'amica di carissimi amici, americana, aveva ricevuto dal suo psicologo istruzioni ben precise su come fronteggiare lo stress: lavare i piatti; (se non avessi la lavastoviglie e se conoscessi questa ragazza, l'inviterei volentieri a trascorrere una vacanzetta a casa mia, sai che divertimento farla arrabbiare tutti i giorni ed in cambio avere la cucina sempre in perfetto ordine??!!)

A parte le cacchiate che scrivo, qualunque sia il vostro modo per ritrovare l'equilibrio (sempre che lo si voglia :-)
fatevi 'sti gnocchi, mi hanno così entusiasmato che li rifarò domenica, magari con un sugo leggero al pesce.


premessa: ovviamente ho adattato la ricetta, un po' per distrazione (ho sbagliato, invece di 2 tuorli ho messo 2 uova intere, 8-))
un po' per il mio solito "sentimento" o "intuito" o che ne so, che mi fa cambiare gli ingredienti.

la ricetta originale la trovate qui, da Titti

ingredienti: (per 4 persone che mangiano!)
400gr di ricotta asciutta (io ho usato una ricotta di mucca prodotta a Travesio, un bel paesino nelle "mie" montagne friulane)
230-240 di farina
2 uova intere (ma le mie erano piccole)
una manciata di grana grattugiato
grattatina di noce moscata
sale
pepe



Procedimento: Impastare con le mani gli ingredienti, finché si otterrà un panetto morbido, quindi fare dei bastoncini da 1,5 cm di diametro rollando sul tavolo infarinato e tagliare creando dei cilindretti,
e disporli in vassoi infarinati o su canovacci infarinati.
Quando l'acqua bolle, cuocerli finché non saliranno in superficie,
condire con burro fuso con la salvia e semini di papavero, se vi piace una grattugiata di ricotta affumicata.



Ma guardate questo gatto, che stressato che è, non vi pare?
quante preoccupazioni...povero piccolo, e le farfalle da inseguire, e fare a botte con l'altro gatto, e infastidire il cane, e la pappa che non è mai abbastanza, eh che vita dura!

16 commenti:

Adrenalina ha detto...

Miaoooooo ma che gatto meraviglioso!!
E' un certosino?? E già si vede che è stressato ihihih
Comunque confermo la teoria degli psicologi riguardo a ritrovare la calma interiore. Una mia cara amica psicologa in un periodo di forte stress mi disse "Riordina la cucina, i cassetti, lava, stira fai quel che vuoi l'importante è che stai concentrata su quello che stai facendo"!! e devo dire che funziona!!
Psicologia a parte buoni gli gnocchi!!

isabilla ha detto...

ciao, sì è un certosino, ma venuto fuori da chissà dove visto che né sua madre né suo pardre son certosini, mah.. :-D

e per quanto riguarda lavorare con le mani, impastare, pulire, riordinare, sarebbe cusioso scoprire come ognuna di noi cerca di superare i momenti di tress, non trovi?
potrei farci un post, se non addirittura un meme...

invece... che bello il "Cake di zucchine con copertina di fiori di zucca"!!

Adrenalina ha detto...

Si si meme!!! Ti dirò per me poi Settembre è proprio uno dei mesi nei quali sono più stressata, sarà il cambio di stagione??
Comunque quel gatto è proprio bellissimo poco importa di quale razza fossero i genitori gli è scuito proprio bene, ma magari non è che mamma gatta ha incontrato il gatto postino certosino?? :-P

isabilla ha detto...

sai che anche a me capita la stessa cosa?
cioè aprile-maggio,
e settembre-ottobre sono quei mesi dove di solito ingrasso, mangio tanto perché mi sale l'ansia, aumenta lo stress, dormo male...mah, sarà il cambio di stagione..

cmq, sarei curiosa di sapere cosa fa la gente per superare al meglio questi periodi,
che ne pensi?
come si fa un meme?
ti va di aiutarmi ;-) ?

Adrenalina ha detto...

Ho cercato la tua mail ma non riesco a trovarla da nessuna parte -.-0
Vabbè scrivo qui. Per il Meme potresti fare un post dove inviti tre o quattro persone a rispondere alle tue domande sul loro blog, queste persone poi inviteranno altre e così via. Credo si faccia così....

Dolcetto ha detto...

Una stupenda ricetta, soprattutto per me che adoro qualsiasi cosa sia fatta con la ricotta. Per il momento i miei gnocchi preferiti sono sempre stati quelli di zucca... vediamo se con questi cambierò idea!
buona giornata

nightfairy ha detto...

Che belli che sono, da provare!

Morrigan ha detto...

Cara Isabilla, bella idea gli gnocchi di ricotta, che dovrò provare a fare a breve, e bello il gattone! ^__^
Gnam!

Alex e Mari ha detto...

Anch'io adoro immergere le mani nell'impasto e rilassarmi così! Forse è anche uno dei motivi per cui non mi sono mai comprata la macchina del pane o altre impastatrici!
Gli gnocchi hanno un aspetto delicatissimo. Un caro saluto, Alex

giu&cat ha detto...

Ottimi i semi di papavero su questo primo!

Gourmet ha detto...

Non passavo da qui e guarda un pò che ti trovo??? gli gnocchi di ricotta che ho fatto pure io!!! grande isabilla... :)))
bacioni
Sandra ex gourmet ora solo untoccodizenzero!
p.s. anche tu gatto??????? dovresti vedere la mia assaggiatrice ufficiale!
^-^

giulia ha detto...

Ciao! Leggevo la ricetta degli gnocchi rosa di Alex dove fa riferimento a questo post, e sono venuta a curiosare! molto buoni e veramente veloci :D, gli gnocchi mi piacciano tanto, ma odio spellare le patate calde! Quindi proverò questa versione!
Bello anche il blog tornerò presto :P
Ciao Giulia

campo di fragole ha detto...

Ma non ci posso credere un'altra food blogger con il mio stesso gatto...L'ho avuto anni fa, Cleopatra, poi dopo 10 anni e' andata via forse a morire diceva mio padre ed ora sono anni che cerco questa razza e la vedo solo nei food blog...

Cannelle ha detto...

Buonissimi gli gnocchi!!!!con la zucca li ho fatti ma con la ricotta mai perciò li proverò presto.Grazie per la ricetta.

K1ltro ha detto...

Grazie tante per gli gnocchi...
saludos desde el fin del mundo
K1ltro - Chile

Emy ha detto...

BELLISSIMO QUESTO MIGNO! ASSOMIGLIA ALLA MIA GATTINA MIDNIGHT, PURE LEI CERTOSINA ANCHE SE TROVATELLA,ADESSO FA LA PRINCIPESSA A CASA MIA, VIZIATA E COCCOLATA....MA QUANDO L'HO TROVATA ERA TERRORIZZATA DALLE BOTTE E DALLE ANGHERIE DEI SUOI VECCHI PADRONI...
P.S: ti invito a visitare il mio blog:
le torte stregate di emy

ciao e alla prossima
EMY